Mostre

ECOMUSEO DELLA RESISTENZA DELLA VAL SANGONE

18-02-2022
Ecomuseo della Resistenza

Nuova apertura museale in Val Sangone!

Dal 20 febbraio 2022 nasce a Coazze l’Ecomuseo della Resistenza, che narra la vicenda resistenziale della valle e della sua comunità fra il 1943 e il 1945, un lungo percorso storico di accadimenti, di uomini e donne, di religiosi e religiose, di luoghi-simbolo fino alla Liberazione e oltre.

Percorso sottolineato da passaggi ed eventi cruciali come la cattura del Comandante Milano e l’organizzazione delle bande sui monti, il grande rastrellamento del maggio 1944 e le rappresaglie spietate, le borgate bombardate, la conquista della polveriera di Sangano, la morte del comandante partigiano Sergio De Vitis, il ferimento del comandante “Genio” Eugenio Fassino nell’attacco al dinamitificio Nobel di Avigliana, l’impiccagione a Giaveno del “Campana” - il marchese Felice Cordero di Pamparato -, l’autunno tragico di Giaveno.

L’Ecomuseo vuol far percepire al visitatore anche una chiave di lettura nuova e attuale di quel grande periodo storico da cui nacque la Costituzione Repubblicana: senza voler nulla togliere alla drammaticità che quei momenti hanno rappresentato, vengono offerti suggerimenti turistici ed escursionistici, proponendo itinerari alla ricerca delle località che oggi sono luoghi di straordinaria bellezza paesaggistica e naturalistica, oltre che testimonianze di vita.

Periodo

Venerdì 18 Febbraio 2022

Contatti

011.9349681

Ti può interessare anche